Scegli l'esperienza

Un Team di Professionisti a tua disposizione ogni volta che ti serve
Il team di Aiutami Web ti seguirà passo a passo per realizzare la tua presenza online completa a 360°. Nei nostri servizi potrai trovare anche la possibilità di ordinare modifiche a lavori già esistenti. Il nostro team si impegnerà al massimo per fornirti il servizio più adatto alle tue esigenze!

Benvenuti su AiutamiWeb

info@aiutamiweb.com

+39 349-6419035

0
  • No products in the cart.
Top

Termini e condizioni del servizio

Aiutami WebTermini e condizioni del servizio

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA SERVIZI WEB

1. DEFINIZIONI

 Terzi: soggetti estranei al Contratto, diversi da Fornitore e Cliente.

Servizio: l’attività di realizzazione di servizi di comunicazione, marketing o di servizi web, resa dal Fornitore al Cliente in esecuzione del Contratto.

Progetto: l’insieme dei Servizi, o il singolo Servizio, che formano oggetto del Contratto e vengono specificati in ogni singolo ordine, il cui costo e contenuto sarà previamente e dettagliatamente concordato volta per volta per iscritto con il Cliente nel Documento di Offerta.

Documento di Offerta: il Documento di Offerta che volta per volta il Fornitore invia al Cliente con le specifiche particolari dell’attività di realizzazione del Progetto/Servizio richiesti dal Cliente.

Ordine di Acquisto: Il documento che il Cliente invia a fronte del Documento di Offerta che formalizza l’accettazione, l’acquisto e l’inizio del Progetto/Servizio.

Prezzo: la somma concordata in pagamento per il Progetto/Servizio, indicata in ogni singolo Documento d’Offerta, e formalizzata dal Cliente nell’Ordine di Acquisto

Contratto: l’accordo di realizzazione di servizi di comunicazione o di servizi web, composto delle presenti condizioni generali Condizioni generali, dal Documento d’Offerta e dall’Ordine di Acquisto.

Condizioni generali: questo testo.

2. OGGETTO DEL CONTRATTO

1.        Il Servizio e/o il Progetto scelti dal Cliente tra le tipologie di Servizi disponibili e descritti nei §§ da 3 a 10 delle seguenti  Condizioni  Generali. Gli stessi saranno specificati e dettagliati volta per volta nel Documento di Offerta e commissionati al Fornitore mediante l’Ordine di Acquisto.

2.        Il Fornitore non è tenuto a prestazioni diverse od ulteriori rispetto a quelle espressamente indicate nel Documento di Offerta e nell’Ordine di Acquisto.

3. SITI WEB

1.        Il Fornitore si impegna alla progettazione, alla realizzazione grafica, all’implementazione ed all’aggiornamento delle pagine web nonché allo sviluppo di applicativi connessi a data base o a gestionali aziendali che costituiscono il sito web del Cliente.

 2.       Oggetto dell’incarico al Fornitore consiste nella progettazione, realizzazione grafica, implementazione delle suddette pagine web e dei relativi applicativi e data base.

3.        Il sito del Cliente viene prodotto sotto specifica approvazione di un progetto preventivo dettagliato.

4.        È onere del Cliente indicare al Fornitore le esigenze e gli obiettivi che intende soddisfare mediante la realizzazione del sito ed il Cliente sopporta ogni responsabilità circa il mancato raggiungimento degli obiettivi non espressamente rappresentati al Fornitore.

5.        L’eventuale attività di manutenzione o aggiornamento non è compresa nel servizio e nel Prezzo pattuito, ma è disponibile a richiesta del Cliente ed a pagamento.

6.        Il Cliente si impegna a fornire direttamente il materiale relativo al sito sia mediante la consegna su supporto informatico sia indicando le risorse di reperimento.

7.        Il Cliente dichiara di essere a conoscenza che eventuali malfunzionamenti del sito manifestatisi successivamente alla consegna non sono imputabili al Fornitore e pertanto rinuncia a contestazioni successive alla consegna.

8.        Il Servizio ha la durata prevista nel Documento di Offerta per la consegna e la messa on-line della versione definitiva del sito web, salvi differimenti dovuti a ritardi nella comunicazione del brief e delle informazioni di start up, nelle approvazioni delle fasi del progetto e nei pagamenti imputabili al Cliente.

 9.       Il Fornitore non è in alcun modo responsabile per i contenuti del sito resi direttamente disponibili dal Cliente né per le modificazioni apportate dal Cliente successivamente alla consegna e, nel caso in cui il Fornitore risarcisca un danno a terzi, è tenuto indenne dal Cliente delle somme eventualmente risarcite, salvo il maggiore danno subito.

10.      Il Fornitore non è responsabile per la conformità dei contenuti del sito agli obblighi sul trattamento dei dati personali, sulle comunicazioni obbligatorie, sul commercio elettronico, sulla pubblicità commerciale ed in generale per la conformità agli obblighi imposti dalla normativa che disciplina il settore di attività specifica del Cliente.

 11.     Nel caso in cui il Fornitore abbia l’incarico di sviluppare applicativi web connessi a data base o a gestionali aziendali che risiedono nei suoi server, sarà responsabile del trattamento dei dati e nominato come tale per iscritto dal Cliente, che invece resterà il titolare dei dati contenuti nelle suddette banche dati.

12.      In nessun caso il Fornitore è responsabile per ritardi, disservizi o sospensioni che dipendano da Terzi.

13.      Il Prezzo del Servizio è indicato nel Documento di Offerta e viene pagato secondo accordi presi con il Cliente e specificati per iscritto nell’Ordine di Acquisto.

14.      Per la realizzazione e gestione del sito e dei suoi contenuti, qualora si renda necessario e quando si ravvisino necessità di natura operativa, AiutoWeb adotterà la piattaforma open source di Content Management System (CMS o applicazione per la gestione dei contenuti) WordPress. La licenza d’uso del WordPress non prevede costi per il suo utilizzo. Tuttavia, se si rendesse necessario l’aggiunta di funzionalità che WordPress non fornisce nativamente, il Fornitore potrà integrare e personalizzare moduli aggiuntivi per sopperire a detta carenza. I moduli potranno essere sviluppati direttamente dal Fornitore o acquistati da Terzi. Nel caso gli sviluppi di moduli siano effettuati direttamente dal Fornitore, al Cliente sarà concessa la sola licenza d’uso all’interno dello specifico Progetto/Servizio acquistato. Nel caso altresì di moduli acquistati da Terzi, intestatario della licenza d’uso sarà il Fornitore mentre il Cliente potrà usufruire delle funzionalità del modulo solo ed esclusivamente all’interno del Progetto/Servizio acquistato.

 4. PRODUZIONE E AGGIORNAMENTO DI CONTENUTI PER IL WEB

1.        Il Servizio ha ad oggetto lo studio, la redazione, lo sviluppo e/o l’aggiornamento dei contenuti per internet, in particolare per siti web e email newsletter.

2.        Il servizio ha durata annuale e/o definito in fase di Offerta.

3.        Nel caso di produzione di contenuti da parte del Fornitore, per ogni aggiornamento verrà inviato per email al Cliente l’elenco dei titoli/argomenti per approvazione preventiva e successivamente l’elaborato con i testi per l’approvazione finale, condizione necessaria alla messa online e all’invio della email newsletter.

4.        I contenuti saranno elaborati con la massima diligenza professionale utilizzando fonti interne ed esterne al Cliente.

5.        In nessun caso e per nessuna ragione il Fornitore potrà essere ritenuto responsabile per i contenuti, quali essi siano, incluso, ma non limitato a, qualsiasi errore od omissione o danni di qualunque tipo derivanti dall’utilizzo dei contenuti diffusi tramite il servizio. Il Cliente riconosce e accetta di valutare e farsi carico di tutti i rischi associati all’utilizzo dei contenuti, incluso l’affidamento sulla accuratezza, completezza e utilità degli stessi. Il Fornitore non garantisce né assume alcuna responsabilità circa la loro completezza e accuratezza né che gli stessi siano aggiornati nel momento della loro consultazione.

6.        In nessun caso il Fornitore potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni e/o inconvenienti provocati dall’uso o dall’abuso di suddette informazioni.

7.        Inoltre, per la struttura specifica di Internet in cui molte entità sono coinvolte, nessuna garanzia può essere data dal Fornitore riguardo la costante fruibilità dei contenuti pubblicati sul web. Pertanto il fornitore che ha curato la redazione, la produzione o la pubblicazione dei contenuti sul web non può essere ritenuto responsabili per danni derivanti dall’accesso, dall’impossibilità di accedere, dall’utilizzo e dall’impossibilità di utilizzare questi contenuti.

 5. HOSTING

1. Se previsto dall’offerta il Servizio ha durata annuale e prevede il corrispettivo di un canone annuale. Consiste nel rendere accessibile sulla rete internet un sito del Cliente, mediante mantenimento (c.d. hosting) dei relativi file e programmi su server in ambiente operativo Apache. La posizione e le caratteristiche del server possono variare in base alle necessità del progetto web e saranno quindi indicate in fase di realizzazione del progetto.

2. Il Fornitore non è responsabile per ritardi, disservizi o sospensioni che dipendano da Terzi nonché per i contenuti o per i file forniti dal Cliente. Nel caso in cui alla scadenza annuale del servizio non segua il rinnovo, il Fornitore non è responsabile per l’inaccessibilità on line del sito, per la perdita di dati e per ogni altra conseguenza della sospensione del Servizio. 

3. In caso di rinnovo, il Prezzo per il Servizio deve essere corrisposto entro i 15 giorni precedenti la scadenza. 

4. Il Fornitore non è responsabile per perdite o danneggiamento dei dati intercorsi nel periodo temporale compreso tra ciascun back-up eseguito dal Fornitore. 

6. NOMI A DOMINIO 

1. Il Fornitore si impegna a provvedere ai servizi di assegnazione al Cliente e di mantenimento per conto del Cliente dei nomi a dominio. Il Servizio ha durata annuale e prevede il corrispettivo di un canone annuale. 

2. Il Cliente si impegna a comunicare tempestivamente l’eventuale modifica di taluno dei dati personali che in qualità di assegnatario del nome a dominio ha comunicato al Fornitore. 

3. Il Cliente dichiara di essere a conoscenza che i propri dati personali comunicati al Fornitore saranno dallo stesso necessariamente trasferiti a soggetto terzo e/o all’Autorità competente al fine di ottenere l’assegnazione del nome a dominio. 4. Ritardi, disguidi o impossibilità di registrazione dovuti all’inesattezza od all’erroneità dei dati forniti dal Cliente non sono imputabili al Fornitore, che non ha obblighi di controllo o verifica. 

5. Il Cliente dichiara di essere a conoscenza che i dati personali comunicati agli organi competenti saranno liberamente diffusi in Italia ed all’estero. 

6. È onere del Cliente prendere visione delle regole e delle procedure tecniche di registrazione applicabili in ragione del TLD (Top Level Domain) richiesto. 

7. È esclusa qualsiasi responsabilità del Fornitore nel caso in cui sia rigettata la richiesta di registrazione dall’Autorità competente. 

8. Il Fornitore non assume alcun obbligo, né fornisce alcuna garanzia nei confronti del Cliente circa la previa verifica di diritti terzi compresi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, diritti di proprietà intellettuale, industriale o della personalità, in relazione al nome a dominio assegnato o richiesto. 

9. Al Cliente saranno intestati tutti i domini di cui sarà chiesta l’assegnazione per il tramite del Fornitore. 

10. Nel caso in cui il Cliente avesse già attivo il nome a dominio con altro maintainer, sono a carico del Cliente tutte le normali spese inerenti le procedure di eventuale trasferimento del dominio su richiesta dello stesso. 

11. Qualora il Cliente intenda trasferire il dominio dal Fornitore ad altro maintainer, il Cliente assume ogni responsabilità circa eventuali disagi e spese da affrontare. 

12. Nel caso in cui alla scadenza annuale del servizio non segua il rinnovo, il Fornitore non è responsabile per la mancata registrazione del nome a dominio per un nuovo periodo, per l’inaccessibilità on line del sito, per ogni altra conseguenza della sospensione del Servizio. In caso di rinnovo, il Prezzo per il Servizio deve essere corrisposto entro i 15 giorni precedenti la scadenza. 

7. POSTA ELETTRONICA 

1. Il Fornitore mette a disposizione del Cliente che ha richiesto un servizio di nome a dominio comprensivo di spazio email,  caselle di posta elettronica di spazio standard e nel numero indicato nel Documento D’Offerta: per particolari esigenze di capienza il Cliente invia la richiesta a mezzo email a info@aiutamiweb.com. 

2. Il servizio ha durata annuale. In seguito alla richiesta di ulteriori caselle il Fornitore si riserva la possibilità di aggiornare il canone annuale, dopo comunicazione al Cliente. 

3. Il Cliente potrà visionare la propria posta elettronica sia accedendo dalla pagina webmail dedicata sia mediante programma di posta elettronica che consenta la consultazione della stessa, secondo i parametri comunicati dal Fornitore. 

8. EMAIL MARKETING E NEWSLETTER 

1. Il Fornitore invia email promozionali e newsletter informative periodiche sull’attività principale del Cliente e del sito web ed è unicamente obbligato all’invio di messaggi a mezzo di posta elettronica secondo le esigenze di marketing esplicitate dal Cliente e indicate nel Documento d’Offerta. 

2. Qualora gli indirizzi email vengano forniti dal Cliente, il Fornitore non è responsabile verso il Cliente, ed è da questo tenuto indenne da sanzioni o richieste provenienti da terzi, per la conformità delle modalità di raccolta degli indirizzi e di invio delle comunicazioni alla normativa sul trattamento dei dati personali, sulla gestione delle basi di dati, sul commercio elettronico e sulla pubblicità commerciale. 

3. Solo per il caso di indirizzi acquisiti mediante form online che risiede nei siti ospitati nei suoi server, il Fornitore sarà responsabile del trattamento dei dati personali per il servizio in oggetto e nominato come tale per iscritto dal Cliente che invece resterà il titolare dei dati contenuti nelle suddette banche dati. 

4. Il Servizio è reso disponibile attraverso piattaforme di invio di Terzi, sulla base di accordi con questi stipulati dallo stesso Fornitore, soggetto cosi’ alla disciplina di tali accordi ed alle regole tecniche indicate del Terzo, ed espresse nel Documento di Offerta, che formano parte integrante del Contratto e che il Cliente dichiara di conoscere ed accettare. 

5. Il Servizio ha durata annuale e si caratterizza nel numero di invii periodici indicati nel Documento di Offerta. 

9. CONSULENZA, ASSISTENZA E FORMAZIONE UTENZA, 

1. Il Servizio ha ad oggetto l’attività di affiancamento, di consulenza, di assistenza e di formazione da erogarsi presso il Cliente oppure a mezzo telefono, email o internet per attività di tipo progettuale, organizzativo e di sviluppo tecnico rivolte alla comunicazione, al marketing e al business a mezzo internet. Rientrano nel servizio anche le consulenze, l’assistenza e la formazione basica in materia di Privacy 

2. Il Servizio è limitato alle modalità, ai tempi ed alle condizioni particolari di prestazione indicate nel Documento di Offerta. 

10. OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ DEL FORNITORE 

1. Il Fornitore è obbligato a portare a compimento il servizio o i servizi. 

2. Il Fornitore non è responsabile qualora, in caso di forza maggiore o caso fortuito, le apparecchiature usate dal Fornitore andassero in avaria e non potesse essere fornito il servizio regolarmente. 

3. Il Servizio viene erogato sulla rete Internet, gestita da una pluralità di operatori/fornitori, pertanto il Fornitore non risponde ad alcun titolo circa i disservizi inerenti la rete. 

4. Il Fornitore garantisce la qualità del Servizio per la parte di sua competenza e presta assistenza tecnica limitatamente alla verifica circa l’accesso ai servizi oggetto del Contratto. 

5. Il Fornitore non è responsabile per qualsiasi danno diretto o indiretto, per guasti e disservizi imputabili a cause fortuite, di forza maggiore o a fatto di terzi quali, in via esemplificativa ma non esaustiva, eventi atmosferici, allagamenti, catastrofi, esplosioni, atti vandalici, furto, incendio cali di tensione o interruzione di corrente, guasti agli apparati di erogazione, intrusioni non autorizzate, attacchi hackers, crimini informatici e quant’altro possa impedire di fornire in tutto o in parte il Servizio concordato e/o arrecare danni al Cliente. 

6. Per la struttura specifica di Internet, nessuna garanzia può essere data riguardo la costante fruibilità del Servizio. 

7. Qualora terzi segnalino illeciti perpetrati dal Cliente per il tramite dei servizi resi dal Fornitore, quest’ultimo ha facoltà di darne immediata comunicazione all’Autorità giudiziaria. Nell’ipotesi di pagine web o file scaricabili segnalati come lesivi, il Fornitore ha facoltà di oscurarle senza responsabilità alcuna. 

12. OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ DEL CLIENTE 

1. Il Cliente si obbliga al puntuale pagamento del prezzo. 

2. Il Cliente si impegna ed obbliga a tenere indenne il Fornitore per ogni conseguenza gli dovesse derivare dall’utilizzazione illecita, indebita o contra legem dei servizi da quest’ultimo prestati, non essendo tenuto ad un controllo preventivo di sorveglianza. 

3. Il Cliente è responsabile in modo esclusivo verso il Fornitore nonché verso le competenti autorità per quanto possa costituire, nell’ambito dell’utilizzo dei servizi oggetto del Contratto, comportamento o fatto sanzionabile ex lege. 

4. Il Cliente assume l’esclusiva responsabilità circa la titolarità dei contenuti, scritti, immagini e quant’altro materiale fornito per la realizzazione del sito dichiarando che lo stesso è nella sua legittima disponibilità, che non è contrario a norme imperative e che non viola alcun diritto di autore, marchio di fabbrica o segno distintivo, brevetto o altro diritto di terzi derivante dalla legge, dai contratti e/o da consuetudine. 

5. Qualsiasi danno derivante a terzi da un utilizzo non lecito delle prestazioni oggetto del Contratto è imputabile sostanzialmente e processualmente solo ed esclusivamente al Cliente che si obbliga a tenere indenne il Fornitore da qualsiasi responsabilità. 

6. Il Cliente manleva il Fornitore da qualsiasi responsabilità circa la perdita di email dopo la prima visualizzazione, impegnandosi ad operare mediante programmi di posta elettronica che consentano la memorizzazione locale dei messaggi. 

7. È onere del Cliente verificare e controllare eventuali errori sussistenti sul sito e segnalarli al Fornitore che provvederà ad effettuare correzioni solo ed esclusivamente su indicazione espressa del Cliente. 

8. Il Cliente tiene indenne il Fornitore sia sostanzialmente che processualmente da qualsiasi perdita, danno, costo o spese e responsabilità derivanti da qualsiasi violazione inerente il presente articolo. 

9. Il cliente si obbliga a comunicare a edisfera ogni dato utile alla esecuzione dei servizi. La mancata o errata comunicazione dei dati esonerano edisfera dall’adempimento delle obbligazioni assunte. 

13. PROPRIETÀ INDUSTRIALE E INTELLETTUALE 

1. Entro i limiti previsti dall’oggetto contrattuale e dalle norme previste dal D. Lgs. 30/2005 (Codice della Proprietà Industriale), il Cliente ha la proprietà esclusiva sui dati, materiali, foto, informazioni, notizie in qualsiasi forma prodotte dalla redazione del Fornitore che compariranno all’interno dei siti web. Il Fornitore rinuncia pertanto nel modo più ampio a far valere diritti, pretese e rivendicazioni di sorta, su tali dati, informazioni e materiali. 

2. Il Cliente è proprietario esclusivo dei contenuti prodotti durante l’esecuzione dell’opera e nell’erogazione dei servizi e come tale, dopo la loro approvazione, ne ha la piena responsabilità. In particolare il progetto editoriale del sito, il progetto grafico del sito e i contenuti prodotti dalla redazione del Fornitore per il sito sono e rimangono di esclusiva proprietà del Cliente anche successivamente alla scadenza del Contratto. 

3. Il Cliente è proprietario esclusivo dei dati che popolano i database del sito. Sarà cura del Fornitore custodire tutti i dati di proprietà del Cliente per tutta la durata del Contratto, provvedendo alla sua restituzione all’atto della scadenza e/o risoluzione del Contratto stesso. 

4. Il Cliente riconosce al Fornitore l’esclusiva proprietà intellettuale del codice prodotto dallo stesso per la fornitura dei servizi richiesti dal Cliente, a prescindere dalla tipologia di linguaggio di programmazione utilizzato. 

5. Il Fornitore non è tenuto a consegnare al Cliente il codice. 

6. Il Cliente è informato che la violazione del diritto di proprietà intellettuale, in qualsiasi modo posta in essere, può comportare un obbligo al risarcimento dei danni prodotti nei confronti del Fornitore. 

7. Il sito, senza codice sorgente, può essere consegnato su supporto digitale funzionante e su sua espressa richiesta al Cliente, che si impegna sin d’ora a farne un uso compatibile con le disposizioni del Contratto. 

14. SEGNI DISTINTIVI 

1. Il Cliente autorizza il Fornitore all’utilizzo dei propri segni distintivi limitatamente all’ambito delle proprie attività di comunicazione offline e online, nonché ad inserire nel proprio sito istituzionale un esempio del Servizio realizzato ed eventuali parti dello stesso. 

2. Il Cliente autorizza il Fornitore a porre sul sito web realizzato per suo conto i segni distintivi del Fornitore, indicato come realizzatore, nonché eventuali collegamenti al sito del Fornitore stesso. 

15. PREZZO E TERMINI DI PAGAMENTO

1. Il Prezzo ed i termini di pagamento sono indicati nel Documento di Offerta e sono formalizzati e accettati senza riserve nell’Ordine di Acquisto. 

2. I preventivi, i progetti e tutti gli interventi su siti, portali, pagine web, applicativi e database sono regolati dal Contratto. 

3. In ogni caso di ritardo di pagamento si applicano le disposizioni del D. Lgs. 231/02 quanto a calcolo degli interessi e rimborso delle spese per il recupero del credito

4. Qualora il Cliente ritardi nei pagamenti come accordati, fermo restandone l’obbligo a saldare l’intero Prezzo, il Fornitore sospende ogni servizio in corso fino ad integrale pagamento di capitale, interessi e spese. 

5. In caso di sospensione come prevista al punto che precede, eventuali costi di sospensione e riattivazione dei servizi sospesi sono a carico del Cliente ed i servizi non vengono riattivati sino a completo pagamento anche di tali costi, oltre a quanto altro previsto dal Contratto. 

16. DURATA E RINNOVO 

1. Quando non diversamente previsto, i Servizi hanno la durata prevista nelle seguenti Condizioni Generali e nel Documento di Offerta per la consegna o la cessazione del Servizio. 

2. I servizi con scadenza annuale e indicati nei paragrafi 4, 5, 6, 7, 8, 9 delle seguenti Condizioni Generali vanno rinnovati entro 15 giorni prima della scadenza annuale prevista. Il Fornitore cesserà il servizio alla data di scadenza indicata qualora non riceva per iscritto richiesta di rinnovo da parte del Cliente. 

17. RECESSO 

1. Il Cliente, che abbia pagato il Prezzo con puntualità alle scadenze previste, ha diritto di recedere dal Contratto entro 15 giorni dall’invio dell’Ordine d’Acquisto mediante invio di raccomandata con ricevuta di ritorno, motivando il recesso.

2. Nel caso in cui il Cliente receda, le ore di effettivo lavoro svolte dal Fornitore saranno conteggiate alla tariffa oraria di € 40,00 oltre ad Iva e pagate vista fattura. 

3. Qualora il Fornitore ravvisi impossibilità oggettiva alla continuazione nell’erogazione del servizio, può recedere unilateralmente dal contratto a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e con effetto dal momento della ricezione. 

4. In tal caso il Cliente si impegna alla corresponsione della quota di Prezzo relativa alla parte di servizio prestato sino alla data di recesso. 

5. In ogni caso di ritardo nel pagamento il Fornitore ha diritto di recedere unilateralmente dal Contratto a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e con effetto dal momento della ricezione. 

6. Ai fini del presente paragrafo il rifiuto e in ogni caso, la restituzione al mittente della raccomandata con avviso di ricevimento producono l’effetto della ricezione, purché l’invio sia stato effettuato all’indirizzo indicato nell’Ordine d’Acquisto od a quello successivamente indicato ai sensi delle Condizioni Generali. 

7. Il Cliente rinuncia a qualsiasi azione atta al risarcimento del danno diretto o indiretto derivante dal recesso a qualsiasi titolo esercitato dal Fornitore. 

8. In caso di cessazione degli effetti del Contratto, il Fornitore si impegna a mantenere attivo l’account di posta elettronica per ulteriori giorni 30: scaduto tale termine il Fornitore è sollevato da qualsiasi responsabilità per perdita di corrispondenza. 

18. RISOLUZIONE 

1. Il Contratto può essere risolto, d’intesa tra le parti, qualora il Cliente ometta in tutto od in parte di procurare al Fornitore il materiale necessario alla prestazione del servizio entro 60 giorni dalla ricezione dell’Ordine d’Acquisto. 

2. In tal caso al Fornitore verrà comunque corrisposto un importo pari ad euro 40,00 oltre ad Iva per ogni ora impiegata dal Fornitore oltre ad eventuali ulteriori spese nella progettazione del sito, da pagarsi vista fattura. 

3. Sono fatti salvi i casi di risoluzione previsti dalla legge. 

19. RISERVATEZZA DEI DATI 

1. Nell’esecuzione del presente accordo, le parti si impegnano reciprocamente a rispettare e far rispettare ai propri dipendenti e collaboratori, il vincolo di riservatezza su tutte le informazioni, i dati, le notizie nonché la documentazione tutta fornita da ciascuna parte all’altra. 

2. Ai sensi del D. Lg.s 196/2003 i dati conferiti ed ogni ulteriore documentazione e comunicazione connessi al Contratto saranno trattati da entrambe le Parti per finalità di gestione e di esecuzione del Contratto e non saranno trasmessi, comunicati o condivisi con altri soggetti estranei alle esigenze contrattuali. 

20. CLAUSOLA ARBITRALE 

1. Tutte le controversie nascenti da situazioni giuridiche soggettive comunque fondate sul Contratto saranno sottoposte al giudizio di un arbitro unico nominato d’accordo tra le parti. 

2. L’arbitro decide secondo diritto ma è libero di adottare le regole procedurali ritenute maggiormente idonee ai fini della decisione, fermo restando l’obbligo di porre le parti in condizioni di spiegare ciascuna la rispettiva posizione e le proprie ragioni. 

3. La decisione dell’arbitro dovrà essere motivata succintamente e comunicata per iscritto alle parti che la considereranno come una transazione direttamente raggiunta. 

4. In caso di mancato accordo sul nome dell’arbitro la parte più diligente potrà chiederne la nomina al Presidente del Tribunale di Lucca. 

21. COMUNICAZIONI 

1. Qualsiasi comunicazione intercorrente da una parte dall’altra e relativa al Contratto dovrà essere inviata mediante raccomandata con avviso di ricevimento o anche attraverso l’indirizzo PEC delle Parti. 

2. È onere di ciascuna parte comunicare eventuali variazioni di indirizzo, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento che sarà efficace dalla ricezione. 

3. Ogni variazione di indirizzo non comunicata è inopponibile alla controparte. 

22. LEGGE APPLICABILE 

1. Il Contratto è soggetto per tutto quanto non previsto alla legge italiana